Sostenibilità, equità, solidarietà

Un manifesto politico e culturale

Maurizio Pallante

Collana Le Frecce

  • Pubblicazione: 22 marzo 2018
  • Pagine: 192
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867089147
  • prezzo: € 16,00
    - Sconto 15%: € 13,60
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Ci stiamo avviando alla fine dell’epoca storica iniziata nella seconda metà del ‘700 con la Rivoluzione Industriale. La crisi economica continua a far sentire i suoi effetti negativi da quasi un decennio. Nei Paesi industrializzati i livelli della disoccupazione aumentano soprattutto tra i giovani. La corruzione politica invade tutti i gangli del potere in forme sempre più spregiudicate e sempre più spesso impunite. Allo stesso tempo tutti i fattori della crisi ambientale continuano ad aggravarsi, anche perché i partiti non sono in grado di affrontarli. Non hanno un programma politico incardinato sui valori della sostenibilità ambientale, dell’equità estesa alle generazioni future e ai viventi non umani e della solidarietà. A loro interessa soltanto conquistare la maggioranza dei voti per governare nel modo che considerano più rispondente alle esigenze dei propri elettori, disinteressandosi della sostenibilità da cui dipende la continuità della vita sulla Terra. E del resto non si può pensare che un programma politico radicalmente nuovo possa essere gestito costituendo un partito con le stesse caratteristiche di quelli esistenti. Perché, come ricordava qualcuno, non si può mettere vino nuovo in otri vecchi. Il vino nuovo va messo in otri nuovi (Luca 5,37-38).

Maurizio Pallante

Presentazioni del libro

23 . 11 . 2018

News

«Sostenibilità, equità, solidarietà»: le presentazioni con Maurizio Pallante

Non si può pensare che un programma politico radicalmente nuovo possa essere gestito costituendo un partito con le stesse caratteristiche di quell...

altre presentazioni

Nella stessa collana

Sfidare il racconto dei potenti Ken Loach , Frank Barat

Sfidare il racconto dei potenti

Destra e sinistra addio di Maurizio Pallante Maurizio Pallante

Destra e sinistra addio