Sulla carta

Storia e storie della sceneggiatura in Italia

AA.VV.

Collana Saggi

  • Pubblicazione: 1 gennaio 2006
  • Pagine: 320
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788871805856
  • A cura di: Mariapia Comand
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 22,00
    - Sconto 15%: € 18,70
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €
La versione cartacea di questo libro non è al momento disponibile sul nostro store.

Ordinabile solo in libreria!

Il libro

La sceneggiatura è il film «sulla carta».

È una pratica, a volte un’arte, aleatoria; e però, nello stesso tempo, è un atto già decisivo: essendo il primo «gesto» cinematografico è un gesto fondamentale e anche fondativo. La storia della sceneggiatura è fatta di una molteplicità di storie: di racconti per lo schermo, di vicende personali e artistiche (e le biografie degli sceneggiatori sono tra le più appassionanti e avventurose), di battaglie legislative, molto spesso di rivendicazioni e di frustrazioni, ma anche di esperienze straordinarie.

I saggi raccolti in questo volume, attraverso approcci differenziati e punti di vista originali, compongono un’ideale storia della sceneggiatura in Italia, dal cinema muto ai giorni nostri. Sconfessano molti luoghi comuni, disegnano scenari inediti, ricostruiscono il contributo fondamentale degli scrittori per la visione e nel contempo rileggono il cinema italiano da una prospettiva inusuale.

Il volume contiene scritti di: Silvio Alovisio, Mariapia Comand, Paolo D’Agostini, Giacomo Manzoli, Luca Mazzei, Giuliana Muscio, Andrea Pergolari, Giorgio Tinazzi, Federica Villa, Vito Zagarrio.

Nella stessa collana

Estetica del film Jacques Aumont , Michel Marie , Alain Bergala , Marc Vernet

Estetica del film

John Cassavetes Thierry Jousse

John Cassavetes

Andy Warhol Mirco Melanco

Andy Warhol